PinotBlanc - Valorizzazione del Pinot bianco nella viticoltura alpina

Finanziato da:

 

Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR 2014–2020, “Investimenti a favore della crescita e dell’occupazione”)

 

Scopo del progetto:

Il Pinot blanc è una delle varietà di punta dell’Alto Adige che, grazie alla sua elevata qualità, sta conseguendo sempre maggior successo a livello internazionale. Il Pinot blanc si caratterizza per il contenuto relativamente alto di acidità in combinazione alla presenza di aromi fruttato-freschi. La produzione dei tipici aromi varietali viene però negativamente influenzata dai fenomeni di riscaldamento climatico che si stanno osservando in Alto Adige. Infatti, dagli anni ottanta ad oggi, è stato registrato un anticipo medio, dalle due alle tre settimane, della data di vendemmia delle uve Pinot blanc. Questo fenomeno comporta degli effetti considerevoli ed a volte negativi sulla stilistica e tipicità del Pinot blanc. Ampliare l’areale di coltivazione della varietà, verso altitudini più elevate e di conseguenza piú fresche, potrebbe essere una possibile soluzione per assicurare, ed eventualmente migliorare, i caratteri qualitativi del Pinot blanc.
Tuttavia, ad oggi, poche sono le pubblicazioni scientifiche che analizzano l’effetto dell’altitudine sulla qualità delle uve e gli studi sulla composizione aromatica del Pinot blanc.
Pertanto i fini del progetto PinotBlanc sono:
• Caratterizzazione dei composti chimici che costituiscono la qualità del Pinot blanc e studio della loro dipendenza da fattori quali: l’altitudine, le tecniche di gestione e di vinificazione;
• Compensazione degli effetti negativi del cambiamento climatico sulla stilistica del Pinot blanc tramite la definizione dell’areale di coltivazione della varietà che tenga in considerazione altitudini maggiori;
• Innalzamento del livello qualitativo dei vini Pinot blanc altoatesini tramite la creazione e lo sviluppo di uno stile unico e riconoscibile di questo vino in grado di promuovere la competitività internazionale dell’economia vitivinicola altoatensina

 

Risultati attesi:

• Caratterizzazione dei principali elementi che costituiscono la qualità del vino Pinot blanc altoatesino;
• Determinazione dei parametri che contraddistinguono i siti più elevati di montagna da quelli posti a fondo valle;
• Caratterizzazione chimica del profilo aromatico del Pinot blanc prodotto da uve provenienti dalle differenti altitudini, siti più elevati di montagna e di fondo valle

Questi risultati saranno in seguito presi in considerazione per la scelta dei siti ottimali per la messa a dimora dei nuovi impianti Pinot blanc. I risultati prodotti consentiranno inoltre di evidenziare i possibili rischi e le opportunità offerte dall’arco alpino alla viticoltura altoatesina.


Durata del progetto:

18.11.2016 – 17.11.2019


Partnership:

Il presente progetto di ricerca FESR – PinotBlanc è stato state sviluppato in cooperazione con il Consorzio Vini Alto Adige. Il grande interesse, suscitato dalla tematica sull’economia vitivinicola altoatesina, viene evidenziato dalla diretta partecipazione al progetto delle cantine sociali di Termeno, Appiano, Terlano, Nalles-Magré e della tenuta Gummererhof.


Team del progetto del Centro di Sperimentazione Laimburg:

 

 

• Florian Haas, MSc, Florian.Haas@laimburg.it – Gruppo di lavoro “Fisiologia e tecniche colturali (viticoltura)” (Responsabile generale del progetto)
• Dr. Selena Tomada, Selena.Tomada@laimburg.it – Gruppo di lavoro “Fisiologia e tecniche colturali (viticoltura)” (Collaboratrice di progetto)
• p. a. Ulrich Pedri, Ulrich.Pedri@laimburg.it – Gruppo di lavoro “Tecnologia e Trasferimento Conoscenze” (Responsabile di progetto)
• Martin Zejfart, MSc, martin.zejfart@laimburg.it – Gruppo di lavoro “Tecnologia e Trasferimento Conoscenze” (Collaboratore di progetto)
• Dr. Peter Robatscher, Peter.Robatscher@laimburg.it – Laboratorio per Aromi e Metaboliti (Responsabile di progetto)
• Dr. Valentina Lazazzara, Valentina.Lazazzara@laimburg.it – Laboratorio per Aromi e Metaboliti (Collaboratore di progetto)
• Mag. Philip Coassin, philip.coassin@laimburg.it - Gruppo di lavoro "Gestione Progetti" (Gestione Progetti)
• Dr. Franziska Maria Hack, Franziska-Maria.Hack@laimburg.it – Gruppo di lavoro "Comunicazione Scientifica ed Event Management (Comunicazione progetto)

 

>>> Video del evento finale del progetto PinotBlanc <<<