News

Ufficio stampa

Dipl. Ing. Johanna Höller
+39 0471 969 681

  • Progetto Vegemont: Ricercatori raccolgono pareri dalla prassi

    24 i rappresentanti di 16 gruppi d’interesse dell’agricoltura tra Bauernbund, Consulenza, scuole professionali e commercianti che sono convenuti su invito del Centro Laimburg e hanno discusso i criteri per la definizione di ortaggi adatti per il progetto UE Vegemont lunedì 6 febbraio.

  • Coltivatori di olive altoatesini si informano al Centro Laimburg

    Certamente l’Alto Adige non si trova tra le regioni tipiche per la coltivazione di olive. Ciò nonostante alcuni agricoltori altoatesini possiedono degli oliveti e producono piccole quantità di olio di oliva. 25 interessati alla coltivazione di olive hanno seguito l’invito del TIS innovation park assieme al Centro Laimburg e partecipato ad uno scambio di informazioni con una degustazione di oli selezionati anche di produzione propria lunedì sera (31 gennaio) insieme all’esperta dott.ssa Barbara Alfei.

  • Scambio di informazioni tra ricerca agraria e politica dell’UE

    Alto funzionario dell’Unione Europea (UE) in visita al Centro di Sperimentazione Laimburg. Sorin Moisa, vice-capo di gabinetto del Commissario europeo Dacian Ciolos, durante la sua visita in Alto Adige si è informato sulla ricerca agraria presso il Centro di Sperimentazione Laimburg. Con l’alto funzionario sono stati discussi le richieste degli istituti di ricerca e la politica della ricerca dell’UE.

  • Centro Laimburg avvia collaborazione con Baden-Württemberg

    Baden-Württemberg ed Alto Adige avviano una collaborazione nel campo della ricerca agraria e la formazione professionale. Oggi, 20 gennaio, l’assessore Hans Berger e Dr. Michael Oberhuber, direttore del Centro di Sperimentazione Laimburg hanno siglato l’accordo di collaborazione assieme al ministro dell’agricoltura di Baden-Württemberg, Alexander Bonde a Berlino.

  • Formazione sull’agricoltura biologica presso il Centro Laimburg

    15°ma edizione del corso di introduzione alla frutti- e viticoltura biologica al Centro Laimburg per agricoltori interessati e studenti delle scuole professionali. L’interesse degli agricoltori altoatesini alla produzione biologica continua.

  • In prima mondiale la presentazione di tutte le varietà di mela club nella confezione originale al 59° convegno della frutticoltura

    Per la prima volta a livello mondiale il reparto di Pomologia del Centro Laimburg guidato da Walter Guerra presenta tutte le 30 varietà di mela club nella propria confezione originale al 59° convegno della frutticoltura altoatesina nell’atrio del Kurhaus di Merano.

  • Delegazioni di istituti di ricerca spagnoli ed italiani in visita al Centro Laimburg

    Ieri, in data 29 novembre, una delegazione dell’Istituto per la Ricerca e Tecnologia Agroalimentare (IRTA) di Barcellona ha visitato il Centro di Sperimentazione Laimburg per informarsi sul programma di lavoro del Centro Laimburg, soprattutto nel campo del trasferimento tecnologico dalla ricerca alla prassi. Si tratta della seconda visita di istituti di ricerca di rilievo entro pochi giorni. Già il 20 novembre passato il Centro Laimburg ha ospitato una delegazione del Consorzio di Ricerca, Sperimentazione e divulgazione per l’Ortofrutticoltura piemontese (CreSO), guidata dall’assessore all’agricoltura del Piemonte, Claudio Sacchetto.

  • La tradizione come chiave per l’innovazione - presentazione del progetto "Regiograno"

    Grano regionale – pane regionale: ad aprile di quest’anno i partner TIS, Unione Agricoltori e Centro di Sperimentazione Laimburg hanno dato vita al progetto “Regiograno”. L’obiettivo di tale progetto è di dare nuova vita alla coltivazione dei cereali in Alto Adige creando una rete di collaborazione tra agricoltori, mugnai e panificatori. Con la segale e il farro coltivati si produce pane regionale che in seguito viene proposto sul mercato. Si tratta di una collaborazione da cui trae profitto l’intera catena del valore. Nel quadro di una conferenza stampa tenutasi il 7 novembre presso il TIS innovation park sono stati presentati i primi risultati.

  • Comitato direttivo dell’ALVA in seduta al Centro Laimburg

    Ha avuto luogo ieri, 17 ottobre, presso il Centro di Sperimentazione Laimburg la seduta del comitato direttivo dell’Associazione austriaca per il settore alimentare, veterinario ed agricolo (ALVA). Il comitato ha discusso il sostegno di ricercatori giovani, la sicurezza alimentare a livello regionale ed internazionale e la costituzione di un gruppo di lavoro per la difesa integrata.

  • Ricerca creativa: Centro Laimburg presenta prove sperimentali sulla frutti- e viticoltura biologica

    Reti antigrandine combattono parassiti – inconsuete e creative le prove sperimentali che i collaboratori della sezione dell’agricoltura biologica del Centro di Sperimentazione Laimburg hanno presentato il 25 agosto al pubblico numeroso presente.